IMPIANTO ELEVAZIONE

Le informazioni per la compilazione

Prima Verifica Periodica

Secondo il DPR 162/99, come modificato dal recente DPR 23/2017, il Proprietario dello stabile o il suo legale Rappresentante” sono tenuti a far effettuare regolare manutenzione degli ascensori, nonché a sottoporre gli stessi a verifica periodica biennale.

Successiva Verifica Periodica

Verifica Periodica seguente la Prima o ad altre Verifiche

Verifica Straordinaria

Secondo l’art.14 del D.P.R. 162/99 alla verifica straordinaria provvedono gli Organismi di Certificazione notificati ai sensi del presente regolamento per le valutazioni di conformità di cui all’allegato VI o X, nonché le ASL (ovvero l’ARPA).
A seguito di verbale di verifica periodica con esito negativo, il competente ufficio comunale dispone il fermo dell’impianto fino alla data della verifica straordinaria con esito favorevole.
La verifica straordinaria è eseguita dai soggetti di cui sopra (D.P.R. 162/99 art.13, ai quali il proprietario o il suo legale rappresentante rivolgono richiesta dopo la rimozione delle cause che hanno determinato l’esito negativo della verifica.
In caso di incidenti di notevole importanza, anche se non sono seguiti da infortunio, il proprietario o il suo legale rappresentante danno immediata notizia al competente ufficio comunale che dispone, immediatamente, il fermo dell’impianto.
Per la rimessa in servizio dell’ascensore, è necessaria una verifica straordinaria con esito positivo.