VERIFICA GRUPPO SC / SP

Informazioni per la compilazione

Prima Verifica Periodica

La prima verifica periodica è finalizzata a:
  • Identificare l’attrezzatura di lavoro in base alla documentazione allegata alla comunicazione di messa in servizio, inoltrata al Dipartimento INAIL
  • Prendere visione dell dichiarazione CE di conformità e dichiarazione di corretta installazione, ove prevista da disposizioni legislative
  • Accertare la corrispondenza della configurazione di allestimento dell'attrezzatura con una di quelle previste dal fabbricante
  • Controllare la regolare tenuta del «registro di controllo», ove previsto ndr. 98/37/CE e 2006/42/CE);
  • Controllare lo stato di conservazione;
  • Controllare la rispondenza alle disposizioni comunitarie applicabili
  • Effettuare le prove di funzionamento dell’attrezzatura di lavoro e di efficienza dei dispositivi di sicurezza

Successive Verifiche Periodiche

Le verifiche periodiche successive alla prima, sono effettuate secondo la modalità indicata nell'allegato VII del D.lgs. n. 81/08.
Oltre a quanto indicato nel punto suddetto il tecnico verificherà:

  • i risultati delle indagini supplementari di cui al punto 2, lettera c), effettuate secondo le norme tecniche da personale qualificato;
  • le registrazioni di cui all'articolo 71, comma 9, del D.lgs. n. 81/2008 e presa visione delle risultanze (controllo iniziale e controllo dopo ogni montaggio in cantiere).

Nel corso delle verifiche periodiche, sulle gru mobili, sulle gru trasferibili e sui ponti sviluppabili su carro ad azionamento motorizzato, sono esibite dal datore di lavoro le risultanze delle indagini supplementari di cui alla prima verifica periodica, effettuate secondo le norme tecniche.